Metabolismo lento e sedentarietà: quali sono le conseguenze?

Un metabolismo lento, spesso provocato da sedentarietà e alimentazione non equilibrata, è una delle condizioni più gravi e diffuse in questo momento in tutto il Mondo. Conosci i reali rischi e le conseguenze immediate provocati dalla mancanza di attività fisica? 

Come rilevato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, uno stile di vita sedentario aumenta tutte le cause di mortalità, raddoppia il rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari e diabete, favorisce sovrappeso e obesità e aumenta il rischio di tumore al colon, pressione alta, osteoporosi, disturbi del metabolismo, depressione e ansia. La cosa ancora più grave è che nonostante la sedentarietà sia uno dei problemi di salute pubblica più gravi è anche quello più sottovalutato dei nostri giorni, con poca informazione e consapevolezza tra le persone.

Recuperare energie post giornata lavorativa, sia che si è stati tante ore in piedi che tante ore seduti davanti al pc con la scelta di riposarsi trascorrendo la serata insieme alla propria famiglia sul divano ad esempio è una formula di recupero positivo. Attenzione però, quando iniziamo a percepire che sederci non ci fa stare poi così bene, avvertendo ad esempio dolori alla bassa schiena o percependo la sensazione la sensazione che i nostri muscoli si stiano indebolendo e che stare in piedi ci inizia a dare sempre più fastidio, sono primi campanelli d’allarme che il corpo utilizza per avvisarci.
Sai perchè?
Prima di tutto, sedersi impedisce di scaricare il peso del corpo sulle gambe, costringendo così la colonna vertebrale ed i muscoli della schiena a compiere tutto il lavoro: questo è il motivo per cui passare molte ore seduti può portare sul lungo periodo a soffrire di mal di schiena e lombalgia.
In secondo luogo, stando seduti si impedisce alla cassa toracica e quindi ai polmoni di avere abbastanza spazio per espandersi completamente: con i polmoni che non lavorano a pieno ritmo, i livelli di ossigeno nell’organismo sono più bassi, una condizione accentuata dalla scarsa circolazione tipica di quando il corpo non è in movimento. Livelli più bassi di ossigeno al cervello significano una minore concentrazione, motivo per cui, quando si è seduti, probabilmente ci si concentra meno di quanto si farebbe se invece ci si stesse muovendo.
Per evitare tutto questo, basterebbe lavorare su un cambiamento dello stile di vita, attraverso l’adozione di un regime alimentare sano, vario ed equilibrato e la pratica di un’attività fisica moderata per almeno 30 minuti al giorno, come dicono tutti i dottori. La realtà? Fare attività fisica tutti i giorni quando hai lavoro e famiglia…è praticamente impossibile!

Come fare allora? Inizia da piccoli cambiamenti nel posto di lavoro.
Se si sta molte ore seduti dietro ad una scrivania, è consigliabile alzarsi ogni ora per camminare cinque minuti, recandosi al bagno, facendo una pausa caffè o parlando al telefono stando in piedi, oppure preferendo le scale invece che l’ascensore, scendere ad una fermata prima di autobus se si va al lavoro con i mezzi pubblici o parcheggiare la propria macchina al almeno 15 minuti di cammino dal posto di lavoro.
Se invece si sta tante ore in piedi, la soluzione è quella di sedersi per la pausa caffè o ogni tanto di srotolare la schiena portando le braccia verso il pavimento e viceversa, si noterò subito un leggero sollievo.

In questo modo si può anche evitare di fare attività fisica visto che non si ha tempo?

Assolutamente no! Infatti questi consigli non toglie il fatto che il corpo è progettato per il movimento, motivo per cui è importante dedicare all’attività fisica del tempo settimanale. Quanto tempo e qual è l’attività fisica più indicata per accelerare il metabolismo? Aumentare i livelli di massa magra, aiuta a bruciare più calorie
non solo durante l’attività fisica, ma fino a 12 ore dopo a riposo.

Ad esempio il Metodo VIPMetabolic Center prevede programmi per ogni esigenza, tutti personalizzati, 2 ore a settimana per ottenere e mantenere risultati nel tempo, grazie all’utilizzo di apparecchiature con tecnologia EMS, applicazioni personalizzate solo dove serve e l’affiancamento di trainer per tutta la sessione trasformando il tuo corpo e le tue abitudini in un nuovo stile di vita sano e equilibrato.

Basta poco per sconfiggerà la sedentarietà e restare in salute più a lungo.

Il metodo VIPMetabolic Center alla Paradise ti aiuta a ridurre in poco tempo la percentuale di massa grassa, aumentare quella magra e la tua idratazione cellulare, accelerare il metabolismo e se ne avrai bisogno anche migliorare le tue abitudine alimentari con consigli pratici da mettere subito in pratica a tavola. Tutto questo, super controllato e monitorato passo passo.

Se vuoi scoprire tutti i benefici del metodo VIPMetabolic Center, prenota subito un check-up metabolico gratuito al 3515576900.

Barbara Casati

Palestra Paradise

Reg. carrà 20

Albenga

      * = Ho letto e accettato

      l'informativa sulla privacy

      * = Campi Obbligatori